Fisiogea S.r.l. - Via Francesco Bocchi, 29 - 45011 Adria (RO)
P.I. e C.F. 01497990299 

Contattaci

Telefono: 0426.22330

Mobile: 334.3676676

Rizoartrosi

21/10/2015

 

 

La rizoartrosi è un processo degenerativo che colpisce l'articolazione trapezio-metacarpale, situata alla base del pollice.

La rizoartrosi è dovuta all'usura della cartilagine articolare della suddetta articolazione;

ne consegue una graduale compromissione del movimento del pollice.

La rizoartrosi esordisce, solitamente, sulla mano dominante. Le cause che ne determinano l'insorgenza comprendono l'osteoartrite, gli eventi traumatici alla mano e le lesioni dell'articolazione trapezio-metacarpale. Tra i fattori che ne favoriscono la comparsa rientrano la predisposizione genetica e l'invecchiamento.

I principali sintomi sono: dolore alla mano e al polso, dolori articolari, gonfiore, rigidità articolare.

La rizoartrosi si manifesta con dolore alla base del pollice, in genere più accentuato durante lo svolgimento di movimenti con la mano ed evocabile con la palpazione della zona interessata.
Con la progressione della rizoartrosi, il dolore tende ad aumentare di intensità e gradualmente inizia a manifestarsi anche quando l'articolazione è a riposo. L'artrosi del pollice provoca gonfiore, diminuzione della forza e limitazione funzionale delle dita; il paziente, in particolare, non riesce ad unire il pollice e l'indice a pinza, in quanto la manovra causa dolore.

La diagnosi è confermata dalla visita ortopedica e dall'esame radiografico mirato dell'articolazione trapezio-metacarpale.

Il trattamento delle rizoartrosi prevede il mantenimento a riposo dell'articolazione mediante appositi tutori.

In molti casi, è applicata la terapia fisica strumentale (ultrasuoni, ionoforesi ecc.), mentre è rara l'indicazione al trattamento chirurgico.


 

 

Please reload

Post Recenti

18/10/2019

Please reload

Archive
Please reload

Cerca con Tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square